CHI SIAMO

IPAZIA è un’associazione di promozione sociale fondata nel 2009 da un gruppo di giovani che condividono l’idea di una società libera, equa, aperta a tutti e partecipata ed il bisogno di rendere più accogliente un angolo di questa città. Non abbiamo nessuna appartenenza partitica o religiosa.

La sede di Ipazia ci è stata assegnata tramite un bando per associazioni giovanili del comune di Milano che ci ha dato la possibilità  di ottenere uno spazio con affitto
calmierato. I costi di gestione e delle attività sono – per ora – a carico dei soci fondatori.

A Ipazia troverai corsi, laboratori, momenti di condivisione e un luogo aperto a nuove proposte: lo spazio è gestito dai soci che dedicano a questa attività il loro tempo libero, animati dal desiderio di costruire qualcosa e di migliorare il quartiere.

Le attività sono, per scelta, gratuite o hanno prezzi bassi e accessibili a tutti.

Ci sono diversi modi per contribuire: puoi lasciare offerte per sostenere le attività e soprattutto puoi partecipare: appròpriati di Ipazia, rendila anche tua con idee, proposte, desideri o partecipazione attiva ad attività esistenti o ad altre che ti piacerebbe realizzare insieme a noi.

Ti aspettiamo

 

Chi è Ipazia?

Ipazia è  una delle “Città invisibili” (1972) descritte dallo scrittore  Italo Calvino. Ipazia è la città dove il linguaggio inganna, dove i nomi non descrivono la realtà e quindi le cose non sono come e dove te le aspetti.  Ipazia ci sembrava quindi simile a Milano, città dove – a volte – per trovare ciò che vai cercando devi recarti in luoghi inaspettati… come un piccolo spazio in un cortile di Niguarda.

Calvino ha scelto il nome Ipazia  ispirandosi ad una matematica, astronoma e filosofa vissuta ad Alessandria d’Egitto nel IV secolo d.C., della quale apprezziamo la libertà di pensiero.

 

Cos’è il cortile delle associazioni?

La sede di Ipazia è a Milano, nel cortile delle associazioni di via Graziano Imperatore 40 angolo via Luigi Bianchi d’Espinosa (zona Niguarda). Per trovarci guarda dove siamo.

Nel cortile trovi oltre a Ipazia diverse altre associazioni: Ancorpari, Argómm teatro, Cromotaranta, LAST, NOHA, UNZA!  Qui accanto trovi tutti i link utili per conoscerle meglio.